CLIMA SECONDO NATURA / Pianeta terra

Editor: Fabrizio Carbone
TUTTI GLI ARTICOLI Cambiamenti climatici Diritti civili Global Warming Perle di saggezza Pianeta terra Statistiche clima
Lug302018

Giornata Mondiale della Tigre, ma gli uomini?

Pianeta terra

Il 29 luglio appena trascorso si è celebrata la giornata mondiale della tigre. In molti siti web, nelle news on line e nei media si è parlato di come questo superbo felino si stia estinguendo.

 

© Fabrizio Carbone

 

Ne esistevano circa 100 mila all’inizio del Novecento. Oggi ne sono rimaste 3890 in tutto il mondo, cioè India, Nepal, Siberia. I problemi che hanno portato a questo disastro zoologico sono tanti ma dentro c’è sempre l’uomo e la sua voglia di uccidere per trofeo, per “gioco”, per bracconaggio illegale, per procurarsi ogni parte dell’animale, oggetto di desiderio della medicina tradizionale orientale, soprattutto cinese ( si usano persino le vibrisse, la polvere di ossa e una specie di succo misto di sangue e carne, chiamata “tiger beer”).

 

Quindi la tigre è a rischio di scomparsa. Ma, c’è un ma grande come il più grande dei grattacieli. C’è una persecuzione diffusa, orribile, che coinvolge tutte le popolazioni indigene che abitano le aree dove le tigri vivono, soprattutto all’interno di parchi nazionali e aree protette.

 

Una persecuzione massiccia che l’organizzazione Survival International denuncia, da sola nel silenzio più assoluto dei mezzi di comunicazione di massa. Survival certamente è per la salvaguardia della tigre ma non cacciando popolazioni tribali dai luoghi ancestrali dove vivono con la scusa dei bracconieri.

 

E un’azione inconciliabile con i principi sanciti dalla carta dei diritti dei popoli dell’ONU. Noi di clima.blendmagazine.it aderiamo all’appello di Survival. Certo che siamo schierati per fare ti tutto perché la tigre non scompaia, ma siamo totalmente contro le persecuzioni dei popoli più indifesi della Terra.

https://www.survival.it