CLIMA SECONDO NATURA / Cambiamenti climatici

Editor: Fabrizio Carbone
TUTTI GLI ARTICOLI Cambiamenti climatici Diritti civili Global Warming Perle di saggezza Pianeta terra Statistiche Statistiche clima
Feb242020

la migrazione dall’Africa e i cambiamenti climatici

Cambiamenti climatici

Migrano uccelli di 10 chili di peso e altri di pochi grammi, percorrono migliaia di chilometri senza soste, attraversano il Sahara di notte per non essere stroncati dal calore del sole, arrivano stremati, i più piccoli, sulle isole minori del Mediterraneo dove riescono ad alimentarsi e a non morire.

© Fabrizio Carbone

(C’è ancora chi si diletta ad ammazzarli nonostante i divieti e le restrizioni di legge, ma questo è un altro, terribile, discorso che riguarda il fenomeno del bracconaggio).

 

I cambiamenti climatici in atto (questo febbraio 2020 che sta per concludersi è stato estremamente mite) spingono i migratori alati ad anticipare l’arrivo in Europa. La rete EBN (European Bird Net) Italia segnala ogni giorno questi arrivi e ormai da metà febbraio sono state avvistate molte specie come le rondini e i balestrucci, come gli usignoli, e i gruccioni.

 

Questa ultima specie arriva in Italia mediamente alla fine di aprile. Quindi le prime presenze di questo cacciatore di calabroni, api e vespe sono in nettissimo anticipo.

 

Vorrei parlare dei gruccioni perché pochi li conoscono e soprattutto non sanno che la loro livrea porta tutti i colori dell’arcobaleno in un affascinante mix che stupisce chi ha la fortuna di vederli posati su un filo o un muretto a secco in campagna.

 

Per questo dedico ai gruccioni arrivati prima del previsto questo mio disegno colorato e acquerellato per distrarmi dal clamore spropositato e terrorizzante che ha accolto l’arrivo in Italia di una forma sconosciuta di influenza detta coronavirus.