CLIMA SECONDO NATURA / Pianeta terra

Editor: Fabrizio Carbone
TUTTI GLI ARTICOLI Cambiamenti climatici Diritti civili Global Warming Perle di saggezza Pianeta terra Statistiche clima

La soia divora le foreste

Pianeta terra

Per produrre la soia e altre materie prime, ogni tre secondi, un’area di foresta grande come un campo da calcio viene rasa al suolo e trasformata in un campo coltivato.

 

Proprio così: stiamo polverizzando le foreste per produrre del cibo che verrà a sua volta polverizzato e dato in pasto ad animali. Un sistema folle, tenuto in vita dalle lobby dell’agri-business, e agevolato dalla mancanza di leggi chiare.

 

Per questo Greenpeace sta chiedendo all’Unione europea una normativa che imponga tracciabilità e trasparenza nella catena di approvvigionamento delle materie prime che arrivano sulle nostre tavole.

 

Greenpeaace ha lanciato una petizione che in poche settimane ha già raggiunto 50.000 firme.

 

 

BASTA CIBO CHE DIVORA IL PIANETA
Chiedi all’Unione Europea una normativa per fermare il commercio di materie prime prodotte distruggendo le foreste.

 

FIRMA ORA

 

Perchè l’Europa? Perchè l’Ue è il secondo principale importatore di soia (e derivati) a livello globale.

Mentre foreste come quelle del Gran Chaco e quelle del Cerrado brasiliano stanno diventando un’enorme piantagione di soia.

 

Se le aziende che stanno sul mercato comunitario fossero obbligate a rispettare criteri di trasparenza e sostenibilità, non ci troveremmo di fronte a questo scempio.

 

AIUTACI A FARE PRESSIONE: aggiungi il tuo nome a questa petizione