CLIMA SECONDO NATURA / Cambiamenti climatici

Editor: Fabrizio Carbone
TUTTI GLI ARTICOLI Cambiamenti climatici Diritti civili Global Warming Perle di saggezza Pianeta terra Statistiche clima

L’acqua del Mediterraneo è sempre più calda!

Cambiamenti climatici

Una breve nota tanto perché ci sia un minimo di chiarezza nelle cose che stanno succedendo a causa dei cambiamenti climatici:

 

LA TEMPERATURA DELL’ACQUA DEL BACINO DEL MEDITERRANEO è AUMENTATO DA MAGGIO 2018 IN AVANTI DI 2 E FINO A 4 GRADI.  

 

Tutto questo con grande piacere dei vacanzieri, parola orribile che tutti i media usano per definire le persone che vanno in ferie soprattutto ad agosto.

 

“L’acqua della Sardegna è calda e così finalmente si può fare il bagno come ai Caraibi” questo l’annuncio sensazionale dei giornali locali ma non c’é nessuna persona responsabile tra i i “previsionisti del tempo” che dica come stanno le cose.

 

L’aumento della temperatura del Mare Nostrum provoca – lo dicono i climatologi – un poderoso aumento dell’evaporazione perché l’acqua più calda interagisce con le temperature dell’aria che sfiorano da settimane i 40 gradi.

 

Ecco spiegate allora le “bombe” d’acqua, come vengono orribilmente chiamate dai media e ripetute a macchinetta da tutti. Si tratta in realtà di piccoli tornado, piccoli uragani molto localizzati che, da poco tempo in qua, si scatenano anche in mare aperto.

 

L’IPCC – il panel dell’ONU sui cambiamenti climatici ne parla da decenni e le sue previsioni, basate su calcoli matematici avvalorate dai dati scientifici sulla temperature del Mediterraneo, si sono sempre avverate con precisione.

 

E’ ORA CHE SI SAPPIA E CHE LE PREVISIONI METEO ESCANO DA UN CHIACCHIERICCIO INCOMPRENSIBILE CHE NON SIGNIFICA GRANCHÉ.