CLIMA SECONDO NATURA / Pianeta terra

Editor: Fabrizio Carbone
TUTTI GLI ARTICOLI Cambiamenti climatici Diritti civili Global Warming Perle di saggezza Pianeta terra Statistiche clima
Lug042018

L’inganno nucleare, un libro che dovrebbe essere ristampato.

Pianeta terra

40 ANNI FA la casa editrice Einaudi pubblicava un libro inchiesta del giornalista Mario Fazio in cui si spiegavano tra gli altri tutti gli imbrogli, oggi diremmo le fake news, che il governo italiano del tempo mise in atto per spiegare che senza le centrali nucleari il nostro paese sarebbe tornato “alla preistoria e al lume di candela”.

 

Mario Fazio, genovese, scomparso a 80 anni nel 2004, presidente di Italia Nostra, documentò tra l’altro tutti i tentativi dell’allora ministro dell’Industria, Carlo Donat Cattin, democristiano, di spiegare in Parlamento la necessità improrogabile di puntare sul nucleare anche offrendo dati falsi sulla quantità di irradiazione solare sui cieli della nostra Penisola. Furono forniti dati che si riferivano al nord Europa senza che nessuno potesse confutarli.

 

Nel caso della centrale nucleare che sarebbe dovuta nascere a Montalto di Castro furono omesse le preoccupazioni denunciate da pubblicazioni scientifiche statunitensi: la tecnologia del reattore che doveva essere costruito sul bordo del mare non era affidabile ed era stata rifiutata dal Giappone perché ritenuta non sicura.

 

Il libro oggi è un documento importante perchè offre nelle ultime pagine il quadro, data 1987, della situazione dell’energia nucleare in tutti i Paesi del mondo che ne facevano uso allora.

 

Il libro costava allora 3mila lire, 1 euro e 50 centesimi di oggi.