CLIMA SECONDO NATURA / Pianeta terra

Editor: Fabrizio Carbone
TUTTI GLI ARTICOLI Cambiamenti climatici Diritti civili Global Warming Perle di saggezza Pianeta terra Statistiche Statistiche clima

SCANDALO! Traffico illecito di tonnellate di Rifiuti in Plastica dall’Italia in Malesia

Pianeta terra

Ciao Fabrizio,

sono Elisa Murgese dell’Unità Investigativa di Greenpeace Italia – ti scrivo per aggiornarti sul mio recente viaggio lungo le rotte illecite dei rifiuti di plastica, che mi ha portato fino in Malesia.

Con delle telecamere nascoste, ho raccolto le testimonianze di alcune delle aziende malesi disposte a importare illegalmente rifiuti italiani: plastica contaminata e rifiuti urbani compresi, gestiti senza alcuna sicurezza per l’ambiente e la salute!

fabrizio ecco dove finisce la plastica che usiamo! Un business fatto sulla pelle delle persone e del Pianeta.

Aiutaci a fermare tutto questo: DONA ORA

 

È stata un’indagine complessa, rischiosa, durata mesi, ma se non l’avessi fatto non avremmo mai potuto puntare i riflettori sulla punta dell’iceberg di un vero e proprio commercio internazionale di rifiuti in plastica: un sospetto traffico illecito di ben 1300 tonnellate spedite dall’Italia in Malesia nei primi 9 mesi del 2019!

Denunciamo le drammatiche conseguenze sanitarie e ambientali delle esportazioni di rifiuti in plastica. Mettiamo i colpevoli di fronte alle loro responsabilità e proponiamo alternative sostenibili e realizzabili.

 

SOSTIENICI

Greenpeace ha consegnato tutta la documentazione dell’indagine alle autorità competenti. Quello che abbiamo scoperto è inaccettabile e conferma ancora una volta come il riciclo non può essere una soluzione all’inquinamento da plastica.

Sapevi che il 90% della plastica prodotta dagli anni ‘50 non è MAI stata riciclata?

 

Chiediamo al Governo di assumersi le sue responsabilità, intervenendo e bloccando subito questo traffico illecito di rifiuti, un business fatto sulla pelle delle persone e del Pianeta. Continueremo a fare pressione sulle aziende dell’usa-e-getta, affinché investano in sistemi di consegna alternativi basati sullo sfuso e sulla ricarica.

 

fabrizio, la tua donazione è la nostra unica forza per continuare ad indagare e batterci contro l’inquinamento da plastica che minaccia il mare e le comunità.
Abbiamo bisogno di te: DONA ORA

 

Grazie per tutto quello che fai e che vorrai fare
a sostegno di Greenpeace e in difesa del Pianeta.

 

Elisa Murgese 
Unità Investigativa
Greenpeace Italia